Al Salone del Mobile.Milano l’ispirazione per una Cina ecosostenibile

La Cina, uno dei più grandi mercati mondiali, guarda con interesse al Salone del Mobile.Milano 2019: nuove proposte e nuove tendenze per essere ecosostenibili!

01/03/2019

A poco più di un mese dall’inizio del Salone del Mobile.Milano 2019, il mercato cinese dell’arredamento inizia già a muoversi per cogliere quali saranno le nuove tendenze di quest’anno. Il mito del "Made in China" è popolare in tutto il mondo. Anche per quanto riguarda il settore dell’arredamento e dei complementi d’arredo, a partire dal 2004, la Cina è diventata il paese con il maggior numero di esportazioni di mobili. A cosa è dovuta questa forte crescita in questo particolare settore del mercato cinese?

Il tenore della vita in Cina continua a migliorare e, con l’aumento della circolazione di denaro, le persone sono sempre più disposte a investire negli arredi e nei complementi d’arredo. L'aumento del potere d'acquisto dei consumatori ha quindi portato il mercato del mobile a evolversi con passi da gigante.

Chinese Furniture Market - Casaitaliana - italyclassico.it

Parallelamente al successo delle industrie e dei mobilifici cinesi, i marchi occidentali d’arredo rimangono tra i preferiti dagli abitanti del Celeste Impero. Avere in casa un mobile italiano o francese diventa la manifestazione del proprio status sociale, un’occasione di vanto e delinea, agli occhi della società, il lifestyle dei proprietari.

I consumatori cinesi possono essere suddivisi in tre gruppi per quanto riguarda il settore dell’arredamento: i consumatori accaniti, i consumatori di beni di lusso e i consumatori medi.

Il primo gruppo rappresenta le persone che dispongono di una sostanziale ricchezza: sono poco, o non sono per niente, attenti e preoccupati del prezzo dei prodotti. Sono i principali consumatori di mobili in stile occidentale sia classico sia contemporaneo, o dello stile classico cinese.

Consumatori di beni di lusso: questo gruppo di consumatori è alla ricerca della rappresentazione del proprio lifestyle e del proprio gusto estetico attraverso l’arredo e le decorazioni per la casa. Acquistano anche per supplire a un loro determinato gusto estetico e a elementi culturali. Sono il gruppo di persone che meglio conoscono le tendenze della moda, degli stili di vita e dei prezzi.

I consumatori medi rappresentano la maggior parte della popolazione: il prezzo e la qualità sono spesso un problema che viene tenuto in grande considerazione durante l’acquisto di un pezzo d’arredo; la maggior parte delle volte contemplano più scelte diverse prima di procedere all’acquisto.

Chinese Furniture Market | Casaitaliana | italyclassico.it

Un numero crescente di consumatori, in particolare consumatori di fascia medio-alta, sceglie di abbracciare nuovi concetti di vita; uno degli ideali che sta avendo ultimamente più successo è quello della "casa ecologica". Questi consumatori hanno una forte preferenza per i mobili che rispettano l’ambiente, come i prodotti senza formaldeide, nonostante il prezzo della maggior parte di tali mobili sia più alto rispetto ad altri. In considerazione di ciò, molti marchi di mobili e materiali da costruzione hanno aggiunto l'idea di eco-compatibilità nel loro concetto di marchio. Esempi nel mercato continentale comprendono mobili "intelligenti" che incorporano funzioni di purificazione dell'aria interna, mobili leggeri a nido d'ape, prodotti riciclati e riciclabile, etc.

Salotto ZALF | Casaitaliana | Italyclassico.it

Salotto ZALF

Ad esempio, ZALF da anni progetta e produce mobili che rispettano l'ambiente con la consapevolezza e l’obiettivo di preservare la natura. Nel corso degli anni ha riconosciuto quindi l’importanza di un design sostenibile e trasversale ai prodotti e ai sistemi produttivi aziendali. Ha operato, inoltre, importanti rivoluzioni nell’utilizzo di pannelli e imballaggi Zalf (polistirolo, cartone e termoretraibile), da tempo tutti riciclabili al 100%.

Salotto ZALF | Casaitaliana | Italyclassico.it

Salotto ZALF

Il "green" è una delle tendenze più forti nel settore del mobile e dell’arredo; per questo, sempre più aziende hanno iniziato a utilizzare vernici a base d'acqua piuttosto che a base di solventi tradizionali. La più grande differenza tra vernici a base di acqua e vernici tradizionali a base di solventi è che le prime non richiedono l'aggiunta di indurente o diluente, non contengono quindi sostanze tossiche, un bel vantaggio se si pensa al fatto che le rende più sicure e quasi del tutto non dannose per l’ambiente.

Cucina MINACCIOLO | Casaitaliana | Italyclassico.it

Cucina MINACCIOLO

MINACCIOLO pone da sempre molta attenzione al grande tema del rispetto dell’ambiente ed alle problematiche correlate alla sua attiva salvaguardia. Un valore primario, quello dell’eco sostenibilità, che per l’azienda si è tradotto da subito in un impegno concreto. Infatti, Minacciolo impiega solo materiali di origine naturale, rifuggendo quelli di origine chimica o plastica. Tutti gli arredi prodotti, infatti, sono realizzati esclusivamente in legno massello. Oltre che belli e di qualità, essi sono, perciò, totalmente privi di emissioni di formaldeide, nocive per la salute e per l’ambiente. Anche per quello che concerne i piani di lavoro, l’azienda si distingue impiegando esclusivamente materiali naturali o comunque sostenibili – oltre che eleganti – come il cocciopesto, il marmo, il metallo e il cemento.

Cucina MINACCIOLO | Casaitaliana | Italyclassico.it

Cucina MINACCIOLO

Casaitaliana e italyclassico.it sono il vostro canale diretto per conoscere e approfondire le ultime novità nel mondo dell’arredo, del Salone del Mobile.Milano e non solo: esperienza nel settore logistico, professionalità e sensibilità negli affari ci hanno reso un ponte privilegiato verso i mercati orientali!


Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Torna Su