Esportare mobili in Cina: tutti i fattori in gioco e la soluzione migliore!
20/11/2018

Spedire mobili in Cina | Casaitaliana

Si parla molto di Made in China ma del Made in Italy in Cina invece? Negli ultimi anni, si è assistito ad un boom nel mercato cinese di prodotti occidentali, italiani ed europei in particolare. La Cina è un grande mercato in totale espansione economica: la qualità della vita è migliorata negli ultimi anni e la classe media è aumentata notevolmente. Di conseguenza, l’offerta dei consumatori cinesi interessati ai prodotti d’importazione è aumentata in modo considerevole e il settore dell’arredamento è di certo uno fra i privilegiati. 

Vale la pena quindi investire e aprire nuovi orizzonti per il proprio business, che, dai precedenti presupposti, potrebbe uscirne alquanto avvantaggiato e ampliato. Quali sono le caratteristiche del mercato cinese? Come garantire una vendita sicura per le piccole e medie imprese?

Vendere mobili in Cina | Casaitaliana

Quali sono le tendenze del mercato cinese oggi?

Oltre al cibo e all’abbigliamento, il settore dell’arredamento rappresenta sicuramente uno dei settori più attraenti per il consumatore cinese. Soprattutto fra i giovani, spopola la moda di adottare uno stile di vita sempre più simile a quello occidentale, il che significa possedere anche beni di lusso europei.

Il fattore economico e quello della tendenza fanno quindi esplodere questo settore, che infatti ha subìto un vero e proprio boom negli ultimi 20 anni, come affermato dal console generale italiano a Shanghai, Stefano Beltrame.

Il consumatore cinese esige standard qualitativi sempre più alti, che i brand italiani ed europei sono in grado di soddisfare a pieno.

Importanti novità in questo campo arrivano da Shanghai, dove il prossimo 22 novembre 2018 si svolgerà la terza edizione del Salone del Mobile di Milano, fino al 24 novembre. La più importante fiera settoriale spopola quindi nel paese di mezzo e questa opportunità permette ai brand italiani ed europei di farsi conoscere al pubblico cinese.

Salone del Mobile di Milano a Shanghai | Casaitaliana

In tutti i settori, compreso l’arredamento, è inoltre diventato popolare il commercio online. La comodità è la chiave di lettura che bisogna adottare quando si parla di vendita. Con oltre 800 milioni di utenti a giugno 2018, la popolazione cinese si affida sempre più a Internet, anche per acquistare direttamente da casa tutto ciò che gli serve. Disporre quindi di piattaforme online (accanto ai siti di e-commerce più famosi come Taobao, una sorta di Amazon cinese) sulle quali mostrare e vendere i propri prodotti è senza dubbio una condizione necessaria per entrare nel pieno mood commerciale.

E-commerce | Casaitaliana

La soluzione migliore

La Cina è vicina, come si suol dire, ma i requisiti per poter intraprendere un business di successo sono ampliati dalle differenze culturali, oltre che legali ed economiche. Per questo, aprire una piccola attività in un paese così diverso dal mondo europeo potrebbe essere dannoso o comunque portare meno frutti. Come fare dunque? Affidarsi ad un’azienda in Cina (straniera o cinese) di intermediazione, come Casaitaliana, che spiani la strada è la soluzione che fa per voi!

Casaitaliana

I prerequisiti necessari per poter vendere in Cina sono la conoscenza e l’esperienza. Destreggiarsi con la lingua cinese, con norme differenti e target diversi potrebbe essere complicato. Secondo una ricerca, infatti, la maggior parte delle aziende straniere presenti in loco riscontrano numerose problematiche legate a un sistema legislativo giovane e imprevedibile, a problemi amministrativi e ad un’applicazione della legge ancora spesso discrezionale.

Casaitaliana nasce nel 2010 con lo scopo di fare da ponte fra le aziende italiane ed europee e i clienti cinesi, alleggerendo il peso di uno scambio così importante. Con diverse sedi in Cina e personale qualificato, Casaitaliana è in grado di aiutarti in tutte le fasi, dedicandosi ai tuoi prodotti. Ti servirà soltanto spedire la tua merce al nostro magazzino in Italia e noi ci occuperemo della consegna e dell’installazione del prodotto.

Progetto Savio Firmino in Cina | Casaitaliana

Progetto di consegna di alcuni prodotti di Savio Firmino ad opera di Casaitaliana

Le tasse e i dazi doganali sono certamente diversi in Cina e conoscere tutti i meccanismi e i documenti di trasporto necessari permette di avere la garanzia di un trasporto e di una consegna in totale sicurezza, grazie ad un imballaggio su misura fornito da Casaitaliana, che permette un trasporto via mare o via aereo sicuro al 100%.

Documenti di trasporto necessari | Casaitaliana

Conoscenza di tutti i documenti necessari per il trasporto

Grazie alla creazione di diverse piattaforme, disponibili in diverse lingue e sempre aggiornate, i tuoi prodotti saranno accessibili ai clienti finali direttamente dal loro telefono cellulare e la comunicazione sarà facile e immediata.

Una delle prime piattaforme di Casaitaliana

Una delle prime piattaforme di Casaitaliana, 欧洲上品, ovvero prodotti europei di alta qualità

Il nostro servizio è gratuito per le aziende e non ci sono spese aggiuntive a carico. Il guadagno di Casaitaliana è infatti il risultato della sua interazione diretta con il cliente finale.

Le opportunità sono quindi tante e la soluzione perfetta c’è. Cosa aspetti? La Cina è più vicina di quanto immagini, quindi non lasciarti intimorire! Visita la sezione “Domande frequenti” e non esitare a contattarci per iniziare la collaborazione con Casaitaliana e dare una svolta al tuo business!